Visualizzazioni totali

mercoledì 2 agosto 2017

stanchezza

è ufficiale. sono stanco e alla frutta. è arrivata così all'improvviso, già negli ultimi giorni della settimana scorsa. fatica ad alzarsi al mattino, fatica allucinante a vestirsi (per come mi vesto io, come un coglione direi visto il caldazzo), sonno di giorno, abulicità serale. ieri sera sono andato a bermi una birra con i ragazzi e le ragazze del gruppo podistico, ma non vedevo l'ora di tornare a casa. anche perchè iniziavano a straparlare di corse per la stagione 2017/2018, che mi sembran quelli che vanno in vacanza ad agosto e dicono che al ritorno si iscriveranno in palestra, faranno freeclimbing, nuoto e arti marziali. vabbè, non è vero dai, loro sono se non atleti degli sportivi, quindi in realtà fanno i calcoli su come approcciare la prossima stagione, nè più nè meno di come faccio io. detto ciò, questa mattina la sveglia ha suonato intorno alle 6.30 per permettermi di andare a correre. e non è stato per niente facile. già sono sceso che ero addormentato, ma tanto addormentato. poi ho ahimè constatato che il polpaccio era ancora duro come l'adamantio di wolveriniana memoria. mi sono messo di buzzo buono, ho corso piano piano, aspettando il rilassamento dei tessuti muscolari, che è avvenuto solo dopo qualche km. poi c'era un caldo veramente insopportabile, probabilmente già 25/26 gradi. alla fine ho fatto 8 km tondi in meno di 48 minuti. ho girato praticamente a 6' al km. una roba di una lentezza imbarazzante. a questi 8 km è seguito un km di defaticamento verso casa. cerchiamo di fare passare questa giornata adesso, anche se più tardi penso di andare a comprare una pomata miracolosa nel mio negozio di articoli per il running e poi andrò a ritirare i documenti di viaggio per la vacanzina con mia figlia. ho deciso di anticipare le vacanze, smetterò di lavorare domani e rientrerò poi un giorno prima. sarà cosa buona e giusta. anzi giustissima. buona giornata a tutte e tutti.

4 commenti:

  1. Ti capisco Fra, anche io mi sento stanca. Magari non al tuo livello, ma comunque un po' sottotono. Questo caldo prostrerebbe chiunque e dicono oggi sia la giornata peggiore. Facciamoci forza.

    RispondiElimina
  2. Comprendo perfettamente. Anche qui la stanchezza è tanta ma devo tenere duro ancora fino alla fine della prossima settimana. Sicuramente questo caldo non aiuta a ossigenare mente e corpo. Forza!

    RispondiElimina
  3. Eh, con 'sto cazzo di caldo sfido chiunque a non sentirsi spossato/a.
    Dove vai in vacanza?
    Io faccio una settimana di feste di paese, sto in compagnia dei miei genitori, ciclo, anemia, pressione bassa, 40 gradi all'ombra, prossima alla santità e non invidiarmi troppo.

    RispondiElimina
  4. Quando ci vuole ci vuole. hai fatto benissimo...
    Solo con tua figlia? Bravi.

    RispondiElimina